Piazza affari apre in rialzo: +0,24%

lunedì 19 novembre 2018

Piazza affari apre in rialzo: +0,24%

MILANO - Partenza positiva per la Borsa di Milano: il primo indice Ftse Mib segna una crescita dello 0,24%, l'Ftse It All-Share un aumento dello 0,34%.

Spread apre in calo a 308 pt

ROMA - Il differenziale tra Btp e Bund apre in lieve calo a 308 punti contro i 312 della chiusura di venerdì. Il rendimento del titolo decennale italiano è al 3,46%.

sabato 17 novembre 2018

Manovra: M5s pronto a aumentare pensioni di inabilità a 500 euro al mese

ROMA - Nuovo emendamento alla manovra presentato dal M5S in commissione Bilancio della Camera che prevede di innalzare dal primo gennaio 2019 le pensioni di inabilità a 500 euro al mese per tredici mensilità. La proposta di modifica chiede di aumentare gli assegni concessi ai mutilati e invalidi civili di età superiore ai 18 anni ai quali sia stata accertata una totale inabilità lavorativa. Il costo della misura è di 1,35 miliardi annui cui si provvede tramite tagli lineari alle dotazioni delle missioni di spesa dei singoli ministeri.

Nel dettaglio la proposta di modifica punta a innalzare l'assegno da 282,55 euro (importo previsto per il 2018) a 500 euro al mese dal prossimo anno. La pensione di inabilità viene erogata in favore dei soggetti ai quali sia riconosciuta una inabilità lavorativa totale (100%) e permanente (invalidi totali) e che si trovano in stato di bisogno economico.

Il beneficio e' riconosciuto agli invalidi totali di età compresa tra i 18 e i 66 anni e 7 mesi che soddisfano i requisiti sanitari e amministrativi previsti dalla legge e sono residenti in forma stabile in Italia. 

venerdì 16 novembre 2018

Piazza affari chiude in calo, -0,14%

MILANO - La Borsa di Milano chiude in calo. Il Ftse Mib cede lo 0,14% a 18.878 punti.

Draghi: "Aumento spread dovuto a messa in discussione regole Ue"

FRANCOFORTE - L'aumento dello spread è principalmente "causato dalla messa in discussione delle regole Ue". Così il presidente della Bce Mario Draghi spiegando che "la mancanza di consolidamento fiscale nei paesi ad alto debito aumenta la loro vulnerabilità agli shock, indipendentemente dal fatto che tali shock siano prodotti autonomamente mettendo in discussione le regole dell'architettura dell'UEM o importati attraverso il contagio finanziario".

Sinora, però, ha continuato il numero uno dell'Eurotower, "l'aumento degli spread sovrani e' stato per lo piu' limitato al primo caso e il contagio tra i paesi e' stato limitato".

"Per proteggere le famiglie e le imprese dall'aumento dei tassi di interesse, i Paesi ad alto debito non dovrebbero aumentare ulteriormente il loro debito e tutti i Paesi dovrebbero rispettare le regole dell'Unione", ha aggiunto Draghi.

Piazza affari apre in rialzo dello 0,7%

MILANO - Piazza affari apre in rialzo dello 0,7%. L'indice Ftse Mib si attesta a quota 19.038,47 punti.

Lo spread apre stabile a 313 punti

ROMA - Il differenziale tra Btp e Bund tedeschi apre in sostanziale stabilità a 313 punti, dopo aver chiuso ieri a 314 punti. Non sarebbe stata apprezzata infatti da Bruxelles la risposta inviata dal Governo sulla manovra e l'Italia va incontro a una possibile procedura d'infrazione, già chiesta da Austria e Olanda. Tra una settimana il nuovo giudizio di Bruxelles sul documento italiano. Il rendimento del decennale è al 3,492%.