lunedì 5 giugno 2017

Alphabet, titolo tocca quota mille dollari

NEW YORK – Il colosso statunitense Alphabet ha raggiunto quota mille dollari in borsa per la prima volta. Le azioni di Classe A del colosso tecnologico che controlla Google si sono così portate su nuovi massimi record.

Il gigante tecnologico si unisce ad Amazon, che venerdì scorso per la prima volta ha chiuso la seduta sopra quella soglia. Quelle di Amazon e Alphabet sono le seconde e le terze più care nell’S&P 500 dietro a Priceline, il sito di viaggi che vale 1.895 dollari.

Sono tre i titoli quotati in Usa che costano di più: il costruttore NVR (2.347 dollari), Seaboard (4.140 dollari) e la conglomerata Berkshire Hathaway di Warren Buffett (249.877 dollari). La capitalizzazione di Alphabet vale 695 miliardi di dollari, più di quelle congiunte di Berkshire (411,4 miliardi), Priceline (93 miliardi), Seaboard e NVR. Amazon ha un valore di mercato di 482,3 miliardi.

0 commenti:

Posta un commento