lunedì 5 giugno 2017

Petrolio sale 1,6% con tensioni nel Golfo

Si vivono momenti di alta tensione nel Golfo Persico dove Egitto, Arabia Saudita, Emirati Arabi e Bahrain annunciano lo stop dei rapporti diplomatici col Qatar, spingendo il prezzo del petrolio sui mercati internazionali. Il greggio Wti del Texas sale dell'1,6% a 48,46 dollari al barile mentre il Brent avanza dello 0,6% a 50,56 dollari.

0 commenti:

Posta un commento