lunedì 26 novembre 2018

Piazza affari +3%, spread in picchiata

MILANO - La Borda di Milano sale con il Ftse Mib che avanza e segna il +3% a 19.279 punti. Si segnalano forti rialzi sulle banche dopo l'apertura alla Ue del governo sulla manovra finanziaria per rivedere il livello del deficit. Spicca Mps che guadagna l'8%. Bene anche Ubi (+6,8%), Banco Bpm (+6,1%), Unicredit (+5,9%) e Intesa (+5,7%). In picchiata lo spread tra Btp e Bund tedesco che scende a 280 punti base, ai minimi da quasi due mesi, con il rendimento del decennale italiano che si riduce al 3,16%.

0 commenti:

Posta un commento