giovedì 24 maggio 2018

Borse europee chiudono in rosso, spread Btp-bund vola dopo parole Salvini

MILANO - Le Borse europee, dopo lo slancio della mattinata, chiudono in terreno nettamente negativo, con Piazza Affari (-1%) che guida i ribassi, con Francoforte (-0,7%), Londra (-0,5%) e Parigi (-0,2%). Sono le tensioni geopolitiche internazionali ad appesantire i mercati, dopo la cancellazione da parte del presidente Usa Donald Trump del vertice con il leader nordcoreano Kim Jong-Un.

Lo spread Btp-Bund è a 192 punti base, il rendimento a 2,38 euro. A Piazza Affari vendite continuano a concentrarsi sul comparto auto, dopo la richiesta di Trump di aprire un'inchiesta sulle importazione, e sugli energetici: Italgas (-3%), Pirelli (-2,5%), Saipem (-2,5%) e Fca (-2,2%).

Scivolone di Mps (-3,7%). Tim si porta in positivo (+0,1) nel giorno del rinvio dell'Agcom dell'analisi preliminare sulla separazione rete. Bene Trevi (+3,1%), Brembo (+2,5%) e Moncler (+2%).

Piazza Affari si appiattisce e lo spread Btp-bund ritorna sui livelli di ieri, dopo essere sceso di oltre 10 punti base nel corso della mattinata. 

0 commenti:

Posta un commento