giovedì 10 novembre 2016

Borse: Wall Street positiva, nuovo record Dow Jones. Europa incerta

Wall Street apre positiva e il Dow Jones vola ai massimi di tutti i tempi poco dopo minuti dopo l'avvio degli scambi. Il Dow Jones sale dello 0,62%.

Clima di forte volatilità su tutte le Borse europee, con i listini che comunque si mantengono attorno alla parità: Milano (Ftse Mib +0,3%) si mantiene tra le positive con Parigi e Francoforte mentre Londra e Madrid cedono quasi un punto percentuale. In Piazza Affari si registrano diverse sospensioni in asta di volatilità per l'elevato volume di scambi, con stop che hanno riguardato dopo Unicredit, titoli come Cnh, Fca, Enel e Terna. Sempre bene in generale il settore del credito (Azimut +7%, Banco +6%, Intesa +4%), con la chiara controtendenza di Mps che cede oltre due punti percentuali. Vendite sulle utilities: in calo del 6% Italgas e del 4% A2A e Snam.

La tensione è evidente anche sui titoli di Stato: nel mercato telematico tengono i bond Usa, messicani e canadesi, i cui rendimenti salgono rispettivamente di 5, 8 e 9 punti base, mentre cedono i prodotti brasiliani e argentini (+40 basis point). Il Btp italiano a 10 anni è arrivato a un rendimento dell'1,92%, in rialzo di 17 punti base.

0 commenti:

Posta un commento