giovedì 10 novembre 2016

Trump, 'maghetto' Wall Street Jamie Dimon in corsa per Tesoro

NEW YORK - Lo staff di Donald Trump considera l'ad di JPMorgan, Jamie Dimon, considerato il 'maghetto' di Wall Street per il ruolo svolto durante la crisi del 2008, come possibile candidato a segretario al Tesoro. Lo riporta la Cnbc citando alcune fonti.

Dimon era stato considerato anche dall'amministrazione Obama come possibile segretario al Tesoro, ma il suo nome era stato poi accantonato con lo scandalo della 'Balena di Londra' che ha travolto JPMorgan. Dimon nel corso della campagna elettorale ha criticato Hillary Clinton per le parole dure usate contro Wall Street, invitandola a fare distinzioni nei suoi attacchi perché non tutte le banche agiscono nello stesso modo.

0 commenti:

Posta un commento