martedì 9 ottobre 2018

Salvini: "Spread? Mai preoccupati"

ROMA - "Preoccupati mai! Responsabili sì, ma indietro non si torna". Sono le parole del vicepremier e ministro dell'Interno, Matteo Salvini, parlando dello spread. "Noi andiamo avanti tranquilli e responsabili - ha spiegato -, non esistono piani B o marce indietro, siamo convinti che le misure che abbiamo previsto creeranno lavoro e ricchezza".

Spread Btp/Bund poco sotto i 300 punti all'avvio di seduta. Nei primi minuti di contrattazioni il differenziale scende a 299 punti contro i 304 della chiusura di ieri, lunedì. Il rendimento del decennale italiano è pari al 3,55%.

0 commenti:

Posta un commento