mercoledì 18 novembre 2015

Enel: calo in Borsa dopo piano Egp

MILANO - Costa caro ad Enel in termini di Borsa l'aggiornamento del Piano Industriale e l'integrazione con Enel Gp. Entrambi i titoli hanno sofferto in Piazza Affari, con un calo del 2,99% a 4,08 euro per la Casa madre e del -3,44% a 1,93 euro per la controllata che verrà integrata e tolta dal listino di Borsa. Il concambio fissato per l'operazione è di 0,486 nuove azioni Enel per ogni titolo Egp posseduto.

0 commenti:

Posta un commento