venerdì 25 gennaio 2019

Borsa Milano parte in rialzo, corre Azimut, cede Tim

MILANO (Reuters) - Piazza Affari parte in rialzo, in linea con il resto d'Europa, proseguendo il recupero innescato ieri nel finale dopo una sbandata nel pomeriggio.

** Poco dopo l'avvio, l'indice FTSE Mib sale dello 0,6%, cosi come l'ALLSHARE. Il benchmark europeo Stoxx 600 ha aperto con un rialzo dello 0,7%.

** In buon progresso i titoli del settore finanziario con AZIMUT anche oggi in grande spolvero (+3%) dopo la corsa di ieri.

** Denaro anche su UNIPOL (+1,3%) mentre secondo indiscrezioni stampa il piano di cessione di Unipol Banca a BPER sarebbe in fase molto avanzata. Il titolo del gruppo bancario modenese è in leggero rialzo (+0,3%) dello sottoperformando il resto del settore.

** Rialzi tra gli industriali e petroliferi con BREMBO a +1,9% e SAIPEM a +1,5%.

** STM in rialzo dello 0,8% circa in un contesto tech europeo positivo e che non sembra risentire delle stime sotto le attese fornite ieri sera da Intel

** In fondo al FTSE MIb TELECOM ITALIA cede lo 0,6% mentre Vivendi ha inviato a Consob e al collegio sindacale della società un esposto per chiedere l'anticipo della convocazione dell'assemblea per una revisione a suo favore dei rapporti di forza all'interno del consiglio entro fine febbraio rispetto a fine marzo.

0 commenti:

Posta un commento