mercoledì 20 giugno 2018

Ocse: l'Italia è il Paese che cresce meno nell'Eurozona

"L'Italia è il Paese che cresce meno nell'Eurozona" si legge in una nota dell'Economic Survey dell'Ocse. "Per l'Italia si stima una crescita dell'1,4% nel 2018 e dell'1,1% nel 2019. Nel complesso dell'Eurozona le stime sono del 2,2% nel 2018 e del 2,1% nel 2019. La crescita dell'Eurozona rallenterà un po', ma rimarrà forte".

0 commenti:

Posta un commento