martedì 21 febbraio 2017

Ue, manovra Italia entro aprile o procedura d'infrazione

BRUXELLES - L'Italia avrà tempo sino alla fine di aprile per prendere i provvedimenti legislativi per la correzione dello 0,2% del Pil. A richiederlo la Commissione europea. Tuttavia se non sarà rispettato questo termine, il Collegio dei commissari è pronto ad aprire la procedura di infrazione per deficit eccessivo nella prima riunione di maggio.

Secondo quanto viene spiegato, nel dibattito interno alla Commissione si è tenuto conto delle "valutazioni politiche" sull'opportunità o meno di insistere affinché l'Italia dia subito seguito alle promesse fatte dal ministro Padoan il 2 febbraio in risposta alla richiesta di correzione dello 0,2% del Pil inviata da Moscovici e Dombrovskis il 17 gennaio. 

0 commenti:

Posta un commento