lunedì 21 novembre 2016

Borsa Milano gira in calo (-0,2%)

(ANSA) - MILANO, 21 NOV - Milano parte in cauto rialzo in linea con le altre borsa europee ma poi cambia direzione ed è la peggiore (-0,2%) con Madrid tra i listini del Vecchio Continente che mantengono i guadagni grazie ai petroliferi, aiutati dal rialzo del greggio, e non soffrono, come l'Italia, di un nuovo allargamento spread Btp-Bund, anche in vista del referendum costituzionale e dell'impatto che potrebbe avere sul salvataggio di Mps. Quest'ultima è stata fermata in asta di volatilità dopo uno scivolone in avvio del 5% e ora perde il 3% maglia nera tra banche nel complesso deboli (Bper -1%). Fa eccezione Mediobanca che recupera l'1,4%, mentre Unicredit tiene (-0,2%). Bene, come nel resto d'Europa, i titoli legati al petrolio: Tenaris +1,8%, Saipem +1,3%, Eni +0,8%. Migliora Mediaset (+0,5%), sono pesanti invece Poste (-1,8%) e Telecom (-1,6%).

0 commenti:

Posta un commento