martedì 15 novembre 2016

Borsa, crolla Ferragamo: -9% dopo i dati trimestrali

ROMA - Brutta giornata per Salvatore Ferragamo in borsa con il titolo che arriva a perdere il 9,03%, scendendo a 19,84 Euro per azione.

L’azienda del lusso ha reso noti i dati trimestrali al 30 Settembre segnando un lieve rialzo rispetto all’anno precedente con un +1,7%. Tale cifra, però, vede un segno negativo se calcolato a parità di cambi con un -6%, con perdite in aumento rispetto al trimestre precedente quando si era fermato a -3,7%.

La forte differenza, spiega l’azienda in una nota, è data dalla volatilità del cambio delle tre principali valute in cui è originata la maggior parte dei ricavi del Gruppo. Se è rimasto stabile il Dollaro, lo Yen si è apprezzato (+10,3%) e il Renminbi cinese ha subito un deprezzamento del 5,5%.

I ricavi hanno visto un rallentamento del 4,8% in Europa, del 3,9% in Nord America, del 9,1% in Giappone e del 4,1% in Asia-Pacifico. Positivi, invece, i dati nel Centro e Sud America (+12,8%).

0 commenti:

Posta un commento