lunedì 18 gennaio 2016

Piazza Affari: banche sempre più giù, Mps perde il 14,8%

MILANO - Banche in profondo rosso a Piazza Affari, a partire da Mps: l'istituto toscano ha ceduto il 14,8% portandosi a 0,76 euro. Bper è andata giù dell'8,7% a 5,64 euro, seguita da Ubi (-7,3% a 4,9), Banco Popolare (-6,7% a 19,4) e Bpm (-5,5% a 0,81), mentre sono andate male anche Unicredit (-5,4% a 4,16) e Intesa Sanpaolo (-5% a 2,66). Fuori dal paniere principale Carige ha perso il 7,3% scivolando a 0,87 euro.

0 commenti:

Posta un commento