giovedì 3 ottobre 2019

Prosciutto e parmigiano colpiti dai dazi

di PIERO CHIMENTI - I prodotti gastronomici italiani si trovano al centro della guerra commerciale dei dazi americani. Il pecorino romano, parmigiano reggiano, provolone e prosciutto subiranno, dal 18 ottobre, un incremento del 25% dei prezzi in Usa, mentre al momento saranno 'salvati' l'olio d'oliva, pasta e prosecco. Il Ministro degli esteri Di Maio tuona contro il Segretario di Stato Pompeo, dichiarando che l'Italia si difenderà con tutti i mezzi i propri interessi commerciali ed economici. La querelle tra i due potrebbe continuare anche il prossimo anno quando la Wto si pronuncerà sulle misure commerciali che la Ue potrà prendere nei confronti degli Usa per le violazioni su Boeing.

0 commenti:

Posta un commento