lunedì 2 settembre 2019

Governo in dirittura d'arrivo, Piazza Affari accelera


MILANO - Piazza Affari accelera dopo i primi scambi, in attesa degli sviluppi politica per la formazione del nuovo governo. Il differenziale tra Btp e Bund prosegue in calo a 169 punti base, con il rendimento del decennale italiano allo 0,98%. A Milano corrono le banche con in testa Mps (+6%). Bene anche Banco Bpm (+1,4%), Ubi (+1,3%), Bper (+1,2%), Unicredit (+0,8%) e Intesa (+0,6%).

Bene anche il comparto auto con Ferrari (+0,8%), Fca e Cnh (+0,5%), Exor (+0,1%), Pirelli (+0,3%) e Brembo (+0,2%).

0 commenti:

Posta un commento