venerdì 15 febbraio 2019

Fitch taglia le stime del Pil italiano


MILANO - Fitch ha tagliato le stime di crescita dell'Eurozona nel 2019 dall'1,7% all'1% sottolineando come "negli ultimi mesi i dati sull'attività economica dell'Eurozona si sono deteriorati in modo più drastico che in altre parti del mondo". L'Italia, tra i paesi Ue, è quello che frena di più, con le previsioni sul Pil ridotte dall'1,1% allo 0,3%, assieme alla Germania (dall'1,7% ad appena sotto l'1%). Per la Francia la revisione è dall'1,7 all'1,4% e per la Spagna dal 2,3 al 2,1%.

0 commenti:

Posta un commento