venerdì 22 febbraio 2019

Fitch conferma rating Italia a BBB con outlook negativo

MILANO - L'agenzia di rating Fitch ha confermato il rating di lungo termine sull'affidabilità del debito pubblico italiano a BBB. Si tratta di una valutazione di qualità medio-bassa, due gradini sopra i livelli considerati speculativi, ovvero "spazzatura". L'outlook rimane negativo. 

Il rating BBB e l'outlook negativo, spiega l'agenzia di rating, "riflettono l'elevato livello del debito pubblico e l'assenza di interventi strutturali sui conti pubblici, la debolezza della qualità degli asset del settore bancario e la bassa crescita del Pil, l'aumento dei rischi e dell'incertezza politica e i conseguenti rischi al ribasso nelle nostre proiezioni sul debito pubblico".

0 commenti:

Posta un commento