venerdì 28 settembre 2018

Manovra: spread schizza a 261

ROMA - Il differenziale tra Btp-Bund sfonda quota 260 e vola a 261 punti nei primissimi scambi, dopo il rapporto deficit/pil previsto al 2,4% per tre anni nella nota di aggiornamento al Def.

Ieri lo spread aveva chiuso a 237 punti, dopo aver superato in giornata i 250 punti. Il rendimento del Btp decennale sale al 3,096%. Ieri il tasso del decennale aveva sfiorato il 3%, al 2,993%, chiudendo al 2,901%.

0 commenti:

Posta un commento