lunedì 24 settembre 2018

Draghi: l'Italia non è stata mai privilegiata

FRANCOFORTE - Il n.1 della Bce, Mario Draghi, ha smentito seccamente che la Banca centrale possa aver aiutato l'Italia. "Non è assolutamente vero che la Bce ha offerto all'Italia dei prestiti, la Bce ha comprato dei titoli sovrani e dei titoli di società in ogni paese a secondo del suo capitale di riferimento. Non c'è alcun privilegio nei confronti di un Paese", ha dichiarato il presidente della Bce rispondendo alle domande di un deputato durante la sua audizione al Parlamento europeo. "Noi facciamo la politica monetaria per tutti i Paesi, vogliamo la stabilita' dei prezzi in tutta l'Europa non in un paese o in un altro", ha continuato Draghi.

0 commenti:

Posta un commento