lunedì 19 marzo 2018

Bufera su Fb, titolo crolla in borsa del 7,5%

ROMA - Bufera su Facebook dopo il caso 'Cambridge Analytica'. Il titolo del colosso Usa crolla in apertura a Wall Street dopo lo scandalo Cambridge Analytica. Il prezzo delle azioni del 're' dei social network è precipitato in apertura a Wall Street, influenzato dalle rivelazioni sulla violazione di milioni di profili di elettori americani da parte della società Cambridge Analytica.

Pochi minuti dopo l'avvio delle contrattazioni alla Borsa di New York, il titolo ha iniziato a scendere in picchiata e, dopo poco più di un'ora, perde il 5,60% a 174,72 dollari, trascinando giù il Nasdaq, l'indice dei principali titoli tecnologici.

0 commenti:

Posta un commento