mercoledì 7 giugno 2017

Borsa Milano in lieve calo con bancari, calma piatta

MILANO (Reuters) - Piazza Affari è in leggero ribasso alle prime battute, in un mercato cauto in attesa di importanti appuntamenti domani come la riunione della Bce e le elezioni in Gran Bretagna.

Continuano a pesare le attese di elezioni politiche in autunno, che gli investitori temono potrebbero vedere l'affermazione in Italia di forze politiche contrarie alla partecipazione alla moneta unica europea.

Alle 9,15 l'indice FTSE Mib perde lo 0,34%, l'Allshare lo 0,33%.

In Europa lo STOXX 600 è stabile.
I bancari hanno segno negativo con l'indice italiano che perde lo 0,7% rispetto allo Stoxx europeo di settore stabile, a causa del rischio Italia, sulla possibilità del voto nei prossimi mesi.
BANCA GENERALI sale di oltre l'1% dopo che ieri ha diffuso il dato di raccolta del mese di maggio per 699 milioni, BANCO BPM cala dell'1,5%.
Tono leggermente positivo sui petroliferi nonostante un prezzo del greggio in lieve calo, che però promette di rimanere sostenuto nel medio periodo, a causa delle tensioni in Medio Oriente. ENI, SAIPEM e TENARIS segnano rialzi frazionali.

0 commenti:

Posta un commento