lunedì 16 gennaio 2017

Italia in deflazione nel 2016, non accadeva dal 1959

ROMA - I dati definitivi dell'Istat confermano che nel 2016, i prezzi al consumo hanno registrato una variazione negativa (-0,1%) come media d'anno. "E' dal 1959, quando la flessione fu pari a -0,4%, che non accadeva", spiega l'istituto di statistica.

A dicembre 2016, l'indice nazionale dei prezzi al consumo ha registrato un aumento dello 0,5% nei confronti di dicembre 2015. Lo comunica l'Istat confermando la stima preliminare.

Il tasso di inflazione nell'ultimo mese dell'anno è risultato così il maggiore da due anni e mezzo a partire da maggio del 2014 (quando era stato sempre dello 0,5%), ma si è rivelato insufficiente a risollevare il risultato dell'intero 2016, che ha chiuso in deflazione per la prima volta da 57 anni. Anche rispetto a novembre 2016 l'indice dei prezzi è cresciuto dello 0,4%.

0 commenti:

Posta un commento