lunedì 16 gennaio 2017

Borsa: Milano peggiore in Europa

(ANSA) - MILANO, 16 GEN - La Borsa di Milano è la peggiore in Europa, dopo le anticipazioni sul discorso del premier britannico Theresa May sulla 'hard Brexit' . Il Ftse Mib cede l'1% a 19.326 punti. Vola Luxottica in rialzo dell'8,7% a 53,86 euro, dopo la notizia della fusione con Essilor che ha portato alla nascita di un colosso dell'occhialeria. Piazza Affari è appesantita dalle perdite dei titoli finanziari. Banco Bpm cede il 2,9%, Unicredit -2,9% e Ubi -2,6%. Male Generali -2,8% e Unipolsai -2%. In calo anche Fca che perde il 2,5 ed Exor -2,7%, dopo l'intervento dell'Epa americana sulle emissioni dei motori diesel. In terreno negativo anche gli energetici con Saipem che cede il 2,6%, Eni -1,3% e Snam -0,2%. In controtendenza Italgas in rialzo dello 0,5%.

0 commenti:

Posta un commento