lunedì 14 novembre 2016

Borsa Milano parte tonica con Europa e banche, balzi Mps, UniCredit in avvio

MILANO (Reuters) - Piazza Affari parte in rialzo sulla scia degli altri mercati europei e trascinata dalla vitalità dei bancari.

** Nelle prime battute l'indice FTSE Mib sale dell'1,31%, l'Allshare dell'1,16%. Rialzi intorno all'1% per Londra, Francoforte e Parigi.
** Tra bancari positivi spicca MONTE PASCHI (+4,10%), galvanizzata dalle indiscrezioni di stampa del weekend sui contatti con investitori istituzionali per trovare l'anchor investor. Secondo Luca Comi di Icbpi soltanto "dopo la puntuale definizione di termini e tempistiche delle operazioni allo studio", vale a dire aumento di capitale, cartolarizzazione delle sofferenze e conversione dei bond, "si potranno chiarire le concrete possibilità di realizzare le strategie finanziarie dal piano strategico".
** Parte forte anche UNICREDIT (+3,76%): venerdì ha confermato di aver ricevuto offerte per Pioneer (quattro secondo alcune fonti vicine alla situazione). Nel weekend alcune fonti hanno riferito di un aumento di capitale nell'ordine di 10-13 miliardi.
** Debole FIAT CHRYSLER (-0,49%) dopo i rialzi delle ultime sedute seguiti alla vittoria di Donald Trump alle presidenziali Usa.

0 commenti:

Posta un commento