giovedì 21 luglio 2016

"Paracadute pubblico banche in casi eccezionali"

FRANCOFORTE - "E' necessario affrontare la questione dei crediti deteriorati in Europa". Il consiglio della Bce ribadisce di "essere pronto a usare tutti gli strumenti disponibili entro il suo mandato". Così Mario Draghi nella conferenza stampa al termine della riunione odierna del board Bce secondo cui i crediti deteriorati sono un problema per "la futura redditività delle banche e la loro capacità di fare prestiti".

Il consiglio della Bce - ha aggiunto - ribadisce di "essere pronto a usare tutti gli strumenti disponibili entro il suo mandato".

Un paracadute pubblico per le banche (backstop) "è possibile in casi eccezionali" o quando "il mercato dei crediti deteriorati è sotto pressione" per evitare una loro svendita.

Draghi ha rilevato come i governi possano agire per far "pienamente" funzionare il mercato degli Npl anche con misure legislative.

0 commenti:

Posta un commento