domenica 3 luglio 2016

Deutsche Bank, nessun aumento di capitale

Il colosso tedesco bancario Deutsche Bank, che in Borsa ha recentemente toccato i minimi da 30 anni, non ha necessità di accedere al mercato dei capitali o di vendere le attività di gestione del risparmio. Ad assicurarlo l'ad John Cryan, che in un'intervista allo Spiegel, in merito a un'eventuale ricapitalizzazione precisa: "Non vediamo problemi. Al momento si tratta di ristrutturare la banca per gettare le basi per una futura e profittevole crescita. Non c'è una questione di un aumento di capitale al momento".
   
Deutsche Bank deve generare tra 2 e 2,5 miliardi di euro di capitale entro la fine del 2019 per rispettare i requisiti di solidità.

Nelle ultime settimane l'a.d. ha dovuto abbandonare i piani di una nuova banca digitale negli Usa.

0 commenti:

Posta un commento