giovedì 30 giugno 2016

Borsa Milano in ribasso, vendite generalizzate, male Unicredit

MILANO (Reuters) - Piazza Affari parte in ribasso, in linea con le altre borse europee, segnando uno stop dopo due giorni consecutivi in denaro.
Le banche tornano a perdere terreno.

Dopo pochi minuti di contrattazioni, l'indice FTSE Mib perde l'1% circa.

UNICREDIT (MI:CRDI) debole nel giorno in cui si riunisce il comitato nomine, che dovrebbe accelerare l'iter per la nomina del nuovo Ceo.

Male INTESA SANPAOLO (MI:ISP), POPOLARE MILANO e MONTEPASCHI.

Nel comparto fanno eccezione POPOLARE EMILIA ROMAGNA e, fuori dal paniere principale, CARIGE, che ieri ha pubblicato il piano al 2020.

0 commenti:

Posta un commento