martedì 15 dicembre 2015

Scandalo VW: al via inchiesta a Stoccarda

STOCCARDA - La procura della Repubblica di Stoccarda ha aperto un'istruttoria contro ignoti nel caso del dieselgate che ha coinvolto Volkswagen. A comunicarlo una portavoce della procura, senza citare alcun atto d'accusa. Secondo informazioni di stampa, gli inquirenti si starebbero occupando del software che manipolava i motori delle auto Vw.

L'agenzia di stampa tedesca Dpa scrive che "nello scandalo Volkswagen entra adesso nel mirino degli inquirenti tedeschi anche il fornitore Bosch".

0 commenti:

Posta un commento