venerdì 8 dicembre 2017

Borsa Milano apre in rialzo con Europa, banche positive, rimbalza Creval

MILANO (Reuters) - Piazza Affari parte in buon rialzo in linea con i principali listini europei in un mercato che concentrerà le proprie attenzioni oggi ai dati mensili sul mercato del lavoro Usa in vista del verdetto sui tassi della Fed, in agenda il 13 dicembre.

Si prospetta una seduta con volumi sottili per la festività dell'Immacolata.

** Alle 9,20 circa l'indice FTSE Mib guadagna lo 0,79%, l'Allshare lo 0,75%. Francoforte +0,8%, Parigi + 0,5%, mentre Londra è poco mossa.
** Bancari positivi con l'indice settoriale italiano in rialzo dell'1,75% poco meno dello Stoxx del comparto europeo (+2%) dopo la chiusura dell'accordo per la revisione di Basila 3 che ha rinviato l'introduzione delle nuove regole al primo gennaio del 2022. Il pacchetto di regole approvato non contiene misure volte a limitare l'esposizione delle banche al debito sovrano degli Stati.
** Tra i singoli titoli UBI guadagna il 2,5%, seguita da BANCO BPM, INTESA SANPAOLO e UNICREDIT con progressi intorno ai due punti percentuali.
** Tra i titoli più piccoli spicca il rimbalzo del CREVAL (+6,6%) dopo lo scivolone dei ieri per il taglio del rating deciso da Fitch, mentre CARIGE prosegue il suo recupero (+3,7%) sull'onda dell'entuasiamo dopo l'esito positivo dell'aumento di capitale.
** Tra i pochi titoli del FTSE Mib in negativo ATLANTIA cede lo 0,2%, mentre il governo spagnolo ha chiesto all'autorita di controllo del mercato, la CNMV, di revocare l'autorizzazione concess all'offerta su Abertis in quanto sarebbe necessario un preventivo via libera da parte dello stesso governo.
** Debolezza anche sui petroliferi con SAIPEM in calo dello 0,7% e TENARIS dello 0,3%.

0 commenti:

Posta un commento