martedì 20 novembre 2018

Allarme di Confidustria: crescita debole Pil nel quarto trimestre

(Pixabay)
ROMA - Le stime di Confindustria prevedono una crescita debole del Pil nel quarto trimestre, dopo la stagnazione nel terzo. Si tratta della previsione del centro studi di Confindustria. "Gli indicatori - si apprende in Congiuntura flash - non mostrano un’inversione di tendenza. La produzione industriale recupera appena (+0,1% in ottobre, -0,1% nel 3° trimestre); la fiducia delle imprese peggiora, specie nel manifatturiero, con il calo degli ordini interni; associato all’accumulo di scorte, ciò annuncia domanda debole; giudizi più negativi anche nel PMI. Tra le famiglie, invece, la fiducia è quasi stabile", si legge nel report.

0 commenti:

Posta un commento