venerdì 19 ottobre 2018

Wedding planner: il nuovo specialista dei matrimoni in inverno


Il wedding planner è una figura professionale nata in America, ma che si sta rapidamente diffondendo anche in Europa. Da qualche anno, questa tendenza sta prendendo piede anche nella tradizionalista Italia. L’industria dei matrimoni rappresenta una grande forza economica per il nostro paese come per molti paesi occidental. Le coppie di giovani sposi si affidano sempre più volentieri a questa figura che si occupa di gestire una serie di aspetti legati alla ceremonia ed alla festa di matrimonio. In questo modo, i futuri sposi possono godersi questi momenti senza troppo stress e con il sapiente aiuto di qualcuno che possiede una vasta conoscenza in materia. 

Quali sono i compiti e le caratteristiche di un buon wedding planner?

Il wedding planner è visto come un vero e proprio venditore di sogni, una persona chiamata per esaudire tutti i desideri (nei limiti del possibile) degli sposi che si accingono a vivere il più bel giorno della loro vita. Questo mestiere, tuttavia, non è ancora ben conosciuto: si tratta di un lavoro molto impegnativo e strutturato. Organizzare un matrimonio non è un’impresa da poco perché la lista delle cose da fare e da anticipare è infinita.
Prima di tutto, il wedding planner aiuta gli sposi a scegliere i principali fornitori coinvolti nella festa come fioristi, fotografi, servizi di autonoleggio, agenzie per liste nozze, sale ricevimenti e tanto altro. Ovviamente, participa alla stipulazione dei relativi contratti. Deve dare una mano nella gestione della lista degli invitati, nella decorazione della location del matrimonio e della cerimonia, nella preparazione e scelta delle bomboniere e dei fiori e di tutti quei piccoli dettagli che fanno parte di questa grande macchina organizativa chiamata matrimonio. Un bravo wedding planner deve saper interpretare nel miglior modo possibile le esigenze e le richieste dei clienti o consigliarli al meglio in caso di mancanza di idee iniziali. Oltre a questo ruolo, il wedding planner si trasforma in un vero e proprio “direttore artistico” il giorno della festa, gestendo gli invitati, organizzando il programma del matrimonio ed eventuali animazioni e controllando tutti gli elementi più tecnici. Agli sposi non resta che godersi questi momenti speciali ed irripetibili. Si tratta di un aiuto logistico per supervisionare tutti i soggetti coinvolti durante la giornata e risolvere problema e imprevisti.
Un bravo wedding planner lascia sempre le decisioni finali agli sposi e si preoccupa di seguirli durante tutto il percorso. Deve far in modo che i suoi clienti si sentano unici e speciali, deve cercare la soluzione per ogni richiesta o problema e soddisfare il più possibile la coppia, anche se particolarmente esigente. La vera sfida è riuscire ad accontentare i clienti, restando all’interno del budget da loro prefissato. Un vero professionista deve saper consigliare al meglio, in modo che i clienti possano sentirsi a loro agio e sereni nei preparativi. In ogni caso, oltre ad innate capacità gestionali, un vero wedding planner vanta in generale la partecipazione a corsi di formazione in materia. Bisogna affidarsi ad esperti nel settore per poter capire dove apprendere tutti i trucchetti del mestiere. Oltre a numerosi convegni e conferenze in materia, esistono ormai dei nuovi corsi di laurea per specializzarsi nell’organizzazione di eventi.

Matrimonio d’estate o d’inverno?
Per il wedding planner, l’alta stagione è senz’altro l’estate. Ma sempre più spesso, oltre all’organizzazione dei matrimoni estivi, i wedding planner propongono una serie di idee ultra originali per i matrimoni in inverno: decorazione, location e tutti i dettagli di un evento favoloso, in barba al rischio di cattivo tempo. Tuttavia, il matrimonio invernale ha i suoi vantaggi: non si rischia nulla perché, in ogni caso, la festa e la cerimonia si svolgeranno in una location al chiuso; il trucco si scioglie difficilmente in mancanza di temperature elevate; il bouquet da sposa può essere molto originale e così anche gli abiti per i due sposi… Soprattutto se organizzato in prossimità delle feste di Natale, il matrimonio invernale potrà essere vissuto in maniera magica, come in un sogno, grazie alle decorazioni e all’atmosfera che si respira in questo magnifico periodo dell’anno. Il wedding planner saprà sapientemente suggerire preziose idee agli sposi che potranno vivere la loro favola, senza il calore dell’estate, ma con il grande affetto di famiglia ed amici e con la presenza costante e rassicurante di una figura come quella del wedding planner che, alla fine, diventa un po’ parte della famiglia!
Il lavoro da wedding planner richiede tanta abilità ed esperienza, ma è un’attività gratificante ed emozionante, che porta tante soddisfazioni personali e professionali. Tuttavia, questo mestiere richiede anche un  intenso sforzo fisico, oltre che intellettuale.
E’ per questi aspetti e per altre ragioni che la figura del wedding planner sta avendo tantissimo successo: lo stile di vita sempre più frenetico porta diverse coppie di sposi ad affidarsi ad una persona capace e competente per organizzare con calma e cura il proprio matrimonio. In questo modo, hanno la garanzia di vivere davvero il giorno più bello della loro vita.

0 commenti:

Posta un commento