giovedì 30 agosto 2018

Brexit, Barnier: Ue deve prepararsi per scenario no-deal

BERLINO (Reuters) - Il negoziatore capo per la Brexit dell'Unione europea Michel Barnier ha detto oggi che ci si dovrà preparare per uno scenario no-deal, anche se l'obiettivo rimane un'uscita ordinata.

L'Unione europea deve essere pronta a tutto, ha detto Barnier al canale tedesco Deutschlandfunk: "Ciò include una Brexit no-deal".

Barnier ha aggiunto che la questione del confine irlandese con l'Irlanda del nord rimane "il punto più sensibile" dei negoziati, anche se una soluzione "è possibile".

Intanto, il ministro delle Finanze tedesco Scholz ha dichiarato che è difficile dire se si riuscirà a concludere un accordo sulla Brexit, ma che l'Unione non ha bisogno di una politica "Europe first".

Mercoledì Barnier ha detto che l'Unione europea è pronta a offrire alla Gran Bretagna un rapporto privilegiato con il mercato unico, ma non permetterà nessun accordo che lo indebolisca.

Mancano sette mesi alla Brexit, ma l'accordo tra le due parti deve essere ancora concluso. Molti funzionari si aspettano che la deadline attuale di ottobre venga rimandata.

0 commenti:

Posta un commento