martedì 3 luglio 2018

Tria: nessuna manovra correttiva in corso d'anno

Il Governo non ha alcuna intenzione di "adottare alcuna misura correttiva in corso d'anno" così come si eviteranno "misure che possano peggiorare i saldi".  Tria spiega che è "ancora possibile chiudere il 2018 con l'indebitamento programmato e confermato dal Def. Siamo fiduciosi che i dati 2018 saranno in linea con questo obiettivo. Dalle prime interlocuzioni, la commissione Ue è orientata ad aspettare dati a consuntivo".

"Saranno istituite tre task force, una in materia di welfare, una di fisco e una in materia di investimenti pubblici", ha dichiarato Tria in audizione davanti alle commissioni Bilancio di Camera e Senato indicando le tre priorità per il governo.

0 commenti:

Posta un commento