mercoledì 16 maggio 2018

Btp in rosso su bozza contratto Lega-M5S, tasso decennale risale oltre 2%

MILANO (Reuters) - Brusca reazione dei mercati finanziari all'ipotesi, contenuta in una bozza di contratto di governo tra Lega e Movimento Cinque Stelle, che venga richiesta una cancellazione di 250 miliardi di debito pubblico italiano acquistato dalla Banca centrale europea nell'ambito del quantitative easing.

La bozza è stata definita superata da entrambi i partiti, che hanno precisato come nel documento più aggiornato sia stato eliminato il riferimento ad un meccanismo per uscire dall'euro, mentre non è chiaro se sia stata stralciata anche l'ipotesi di chiedere alla Bce di condonare il debito.

Il tasso del decennale italiano, nei primi scambi, sale oltre il 2,008% da 1,950% del finale di seduta di ieri, toccando il massimo da due mesi. Lo spread con l'analoga scadenza del Bund sale a 138 punti base da 131 punti base, rivedendo i massimi da fine marzo segnati la settimana scorsa.

0 commenti:

Posta un commento