martedì 6 dicembre 2016

Borsa, Piazza Affari chiude con balzo 4,15%

MILANO - Piazza Affari chiude in netto rialzo e a livelli che non vedeva dalla Brexit. L'indice Ftse Mib nel finale guadagna il 4,15% a 17.757 punti.

L'indice principale avanza del 4,15%. Unicredit guadagna il 12,8%, Mediobanca fa un balzo del 9,9%, Ubi segna un rialzo del 9,7%, con Bpm e Banco in progresso del 9%. Mentre Intesa Sanpaolo guadagna l'8,2%. La grande sorvegliata Mps, dopo cali superiori al 5,7% nel mattino, finisce in rialzo dell'1,2%. Finisce di misura in negativo solo Luxottica, che cede lo 0,3%.

I trader sottolineano come dopo la vittoria del 'no' al referendum costituzionale di domenica, in vista del quale gli investitori avevano da tempo ridotto drasticamente le posizioni sull'Italia, il mercato veda adesso prevalere massicce ricoperture.

Dopo l'annuncio delle dimissioni di Matteo Renzi seguite all'esito del voto sembra inoltre prevalere l'opinione di un esecutivo ad interim, con il compito di riformare la legge elettorale per disinnescare il rischio di una vittoria dell'incognita M5S, osservano ancora dalle sale operative. 

Gli addetti ai lavori fanno riferimento anche alla prospettiva 'market friendly' che il prossimo governo italiano sia guidato da un tecnico, con Pier Carlo Padoan tra i favoriti.

0 commenti:

Posta un commento