lunedì 28 novembre 2016

Draghi, "debito Italia sostenibile"

BRUXELLES - Per valutare se il debito di un Paese è sostenibile bisogna innanzitutto vedere "la sua volontà e la sua capacità di onorare i suoi obblighi, e su entrambi i fronti il debito italiano è sostenibile". A dichiararlo il presidente della Bce Mario Draghi all'Europarlamento, avvertendo che sebbene l'Italia sia "uno dei Paesi con il più alto avanzo primario" comunque "non è il momento di dormire sugli allori" in quanto resta "vulnerabile agli shock".

"Bisogna perseverare con gli sforzi sulle riforme", ha aggiunto il n.1 della Bce.

0 commenti:

Posta un commento