venerdì 7 ottobre 2016

Brexit, crolla la sterlina

LONDRA - Inizia a farsi sentire l'effetto Brexit. Stamani la Sterlina ha toccato i minimi degli ultimi 31 anni nei confronti del Dollaro a causa della Brexit.

Il Pound perde circa l’1,18% quotato a 1,2468$. L’indice del Dollaro saliva dello 0,32% in attesa dei dati sul lavoro.

La Gran Bretagna potrebbe perdere l’accesso al mercato Ue qualora continuasse con la politica di controllo sull’immigrazione.

Alcuni analisti attribuiscono parte delle perdite a ordini automatici in una giornata caratterizzata da scarsa liquidità.

La valuta britannica perde anche nei confronti dell’Euro cedendo l'1,90%.

0 commenti:

Posta un commento