mercoledì 20 luglio 2016

Banche: Intesa, Ubi e Uncredit positive dopo stress test CreSui, giù Mps

Investing.com – Anticipati gli stress test da parte di Credit Suiss, salgono le quotazioni a metà giornata di Intesa (MI:ISP) con un +1,77%, Unicredit (MI:CRDI) +1,54% e UBI Banca (MI:UBI) con 0,79%. A completare l’elenco delle quattro banche coinvolte c’è Banca Monte dei Paschi di Siena SpA (MI:BMPS) che invece continua il trend negativo segnando a metà giornata un -2,94%.

In particolare, i test hanno assegnato una raccomandazione outperform solamente a Intesa e Ubi e alla prima risulta un target price di 2,5 Euro, upside al +30% mentre Ubi si vede assegnare un +25%.

A seguire Unicredit, il cui giudizio è neutral, a cui è stato assegnato un target price a +5% mentre invece Mps viene giudicata “underperform” con un +15% portando il titolo sempre più giù.

L’analisi di qualità della banca svizzera anticipa quella di Eba che verrà pubblicata il prossimo 29 Luglio.

0 commenti:

Posta un commento