giovedì 19 maggio 2016

Unicredit: indiscrezioni

Andrea Morelli, numero uno di di Merrill Lynch Italia, sarebbe il favorito per succedere al CEO Federico Ghizzoni.

Dai grandi soci di UniCredit sarebbe gradita una ristrutturazione della banca con rimpasto del cda ma non un aumento di capitale.

Ieri Moody's ha confermato i rating di UniCredit SpA a: 'Baa1' lungo termine 'Prime-2' a breve termine  e il rating individuale a  'ba1' mantenendo l'outlook 'stabile'. 

Confermati anche i rating delle emissioni, compreso quello del debito subordinato.

0 commenti:

Posta un commento