mercoledì 8 gennaio 2020

Raid Iran fa crollare le borse

di PIERO CHIMENTI - L'offensiva iraniana contro gli Usa ha ripercussioni anche sulle borse mondiali con un calo di almeno un punto percentuale. Vola l'oro che raggiunge 1.600 dollari l'oncia, così come il petrolio, metalli e acciaio, con settore il minerario-estrattivo di Sydney che fa registrare un rialzo con Newcrest Mining (+4,03%) a Independence Group (+6,31%).

0 commenti:

Posta un commento