mercoledì 28 marzo 2018

Pasqua, Confesercenti: presenze in calo rispetto a 2017

ROMA - Il 2018 parte con il freno a mano tirato, dopo un record sul fronte delle presenze messo a segno nel 2017. Secondo l'indagine del Centro Studi Turistici di Firenze per Confesercenti, infatti, dopo un primo trimestre positivo ma sotto le attese (+0,9% presenze), le previsioni per le festività pasquali sono, per la prima volta in due anni, negative: le presenze complessive dovrebbero attestarsi sui 4,8 milioni, con un calo del -1,2% rispetto alla Pasqua del 2017.

Pesa soprattutto la collocazione "bassa" della festa che non ha mai fatto registrare risultati migliori ma soprattutto il calo dei turisti italiani (-2,2%). In generale dall'indagine emerge una Pasqua senza pienoni e all'insegna del mordi e fuggi.

Stabili solo il Nord Ovest e il Sud-Isole, per le quali si stimano valori di stabilità, mentre le altre aeree segnano flessioni del -1,9%. In calo laghi (-3,5%) e località marine (-3,8%), resiste il mercato verso le città d'arte e le località di montagna, grazie soprattutto ai turisti provenienti da oltre confine.

0 commenti:

Posta un commento