martedì 17 maggio 2016

Istat, nel 2016 Italia crescerà dell'1,1%

Nel 2016 il Prodotto Interno Lordo salirà dell'1,1% in termini reali. Lo rileva l'Istat nel rapporto sulle prospettive per l'economia italiana nel 2016 precisando che la domanda interna al netto delle scorte contribuirebbe positivamente alla crescita del Pil per 1,3 punti percentuali, mentre la domanda estera netta e la variazione delle scorte fornirebbero un contributo negativo pari a un decimo di punto percentuale ciascuna.

Il tasso di disoccupazione scenderà quest'anno all'11,3% dall'11,9% del 2015. E' quanto prevede l'Istat nel rapporto sulle prospettive per l'economia italiana nel 2015 sottolineando che il consolidamento dei progressi sul fronte occupazionale (+0,8% in termini di unità di lavoro) è previsto accompagnarsi ad una riduzione del tasso dei senza lavoro.

0 commenti:

Posta un commento