giovedì 16 maggio 2019

Trump, Huawei al bando. "Divieto danneggerà americani"


Ancora alta tensione tra Usa e Cina, in seguito alla decisione del presidente Donald Trump di vietare l'acquisto di apparecchiature Huawei e ZTE da parte di società di telecomunicazione americane. L'azienda cinese, finita nella lista nera del commercio Usa, ha replicato spiegando che la norma danneggerà imprese e consumatori frenando gli sforzi per sviluppare il 5G.

"Il divieto di operare negli Usa finirà per danneggiare imprese e consumatori frenando gli sforzi per sviluppare il 5G". Così Huawei replica all'iscrizione sua e di 70 affiliate nella 'Entity List', lista nera del commercio americano. 

"Limitare Huawei non renderà gli Usa più sicuri o più forti, ma servirà solo a limitare gli Usa ad alternative inferiori, ma più costose, lasciando in ritardo il Paese nella distribuzione del 5G", oltre a creare "altre gravi questioni legali". "Huawei è un impareggiabile leader nel 5G".

0 commenti:

Posta un commento