lunedì 4 dicembre 2017

Borse Asia, indici contrastati a inizio settimana

4 dicembre (Reuters) - Le borse della regione Asia-Pacifico si muovono contrastate con Shanghai in calo e le altre principali piazze dell'area con il segno più davanti.

** Alle 8,05 circa l'indice regionale MSCI, che non comprende la borsa giapponese, guadagna lo 0,47% 552,79 punti. TOKYO ha chiuso in calo dello 0,49%.
** SYDNEY in avvio di settimana si mantiene praticamente piatta ma con il segno meno davanti. I settori hanno avuto andamenti divergenti soprattutto fra titoli industriali e azioni delle società finanziarie. I primi hanno beneficiato del rialzo del prezzo delle materie prime mentre i secondi hanno perso terreno. I giganti delle materie prime BHP e Rio Tinto hanno guadagnato l'1,7% e l'1,4% rispettivamente.
** SHANGHAI in calo ma con le blue-chip toniche. Tra queste i titoli più brillanti sono stati i finanziari >.CSI300FS>. Sugli scudi anche Gansu Ronghua Industry Group guadagna il 9,95%, seguono COSCO Shipping Holdings su dell'8,32% e Beijing Electronic Zone Investment and Development Group che guadagna il 7,35%.
** HONG KONG con il segno più davanti cresce dello 0,2% circa. Prada anche oggi in controtendenza, guadagna il 4,4% circa.
** SEUL chiude in positivo e sfiora lo 0,9%, mentre SINGAPORE perde circa lo 0,30%. TAIWAN guadagna quasi lo 0,5% mentre MUMBAI è in territorio positivo in corso di seduta.

0 commenti:

Posta un commento